L’ASSOCIAZIONE WALTER BRIZIARELLI 1913

Sorge nel 2017 dopo quindici anni di studi e ricerche, porta il nome di un artista perugino di grande cultura:
Walter Briziarelli (1913-1975).

Architetto, archeologo presso il museo archeologico dell’Umbria, docente di disegno architettonico all’istituto d’arte della città natale, ma soprattutto pittore segreto, ci ha lasciato una mole di lavoro di altissima qualità custodita nel silenzio delle sue cartelle, tra le pareti domestiche o del museo archeologico.
Il suo operato recupera a pieno titolo il termine greco di Téchne inteso secondo il concetto degli antichi come arte nel senso di perizia, saper fare e fare bene, metodo teorico, lavoro; l’insieme delle norme eseguite in una attività intellettuale e manuale a “A regola d’arte”.

Walter Briziarelli è stato artista e uomo dalle mille emozioni e curiosità impossibile da racchiudere in un’unica formula.

L’associazione si propone di tenere desta la sua memoria e il suo insegnamento promuovendo mostre ed eventi culturali con l’intento di tessere relazioni, di organizzare dibattiti, suscitare riflessioni, proporre occasioni di ascolto musicale o poetico.